.
Annunci online

consumimur
storie minime


Diario


21 aprile 2008

mamma

La signora C.Chacon, neoministra spagnola della difesa ,è al settimo mese di gravidanza. Ha detto che il suo stato non pregiudicherà in alcun modo la sua attività istituzionale(a dimostrazione di ciò,appena insediata, è andata a far visita alle truppe spagnole di stanza ad Herat) e ha aggiunto che ,dopo il parto , è intenzionata a tornare subito al lavoro senza utilizzare il congedo maternità del quale invece fruirà il marito( o meglio:coniuge) che così starà a casa col/la bambino/a ,mentre la mamma andrà al ministero a prestare la sua insostituibile opera a favore della patria.
Ora ,contenta lei e contento il consorte e gli spagnoli ,contenti tutti…anche se mi piacerebbe sapere l’opinione del nascituro,sballottato tra un aereo ,un consiglio di gabinetto ,una visita ufficiale a vattelappesca un cambio di fuso orario e quant’altro. Io cmq mi domando:del congedo maternità fruirà il marito… cioè,questo significa che,nell’ ambito della parità tra sessi e generi e coniugi e dato che quel che può fare un uomo ,una donna può farlo pure lei e anche meglio e viceversa ,ecco allora ,in questa ottica , il bebè lo allatterà l
ui?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. chacon

permalink | inviato da consumimur il 21/4/2008 alle 23:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 aprile 2008

scarpe

Vorrei sapere perché,porca miseria. Perchè non ci sono più…perché non le trovo più? Dico le scarpe da ginnastica,quelle basse ,di tela, con la suola di gomma e solo nei colori bianco o blu. Chissà chi le produceva e dove ,probabilmente erano made in camorra , al mercato stavano a 10000lire il paio;e certe volte c’era l’offerta:due paia per 15000lire.
Perchè adesso ci sono solo ‘ste cazzo di scarpe firmate che sembrano dei canotti e costano un occhio della testa ?Non mi piacciono ‘ste scarpe da coglioni e mi tocca comprarle : perché sono tutte così. Voglio le vecchie scarpe ,quelle che si chiamavano scarpe da ginnastica e basta:quelle che costavano 10000lire ,senza firme e senza niente . E invece mi tocca comprare ‘ste scarpe da coglioni che nemmeno mi piacciono.



Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. scarpe

permalink | inviato da consumimur il 13/4/2008 alle 22:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 aprile 2008

(in)felicità

nulla rende più infelici della felicità del proprio nemico.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. felicità infelicità

permalink | inviato da consumimur il 11/4/2008 alle 17:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


3 aprile 2008

e qualcosa rimane

 

Pensavo che il blog fosse un ‘entità effimera come nessun’altra. Perchè la sua sopravvivenza ,la sua reperibilità dipendono,alla fin fine,non tanto dalla buona volontà dell’autore,quanto piuttosto dal volere dell’amministratore –proprietario del server nel quale il blog è ospitato. Se l’amministratore -proprietario suddetto si stanca e ,a suo insindacabile giudizio,decide di non rendere più disponibile il server ai bloggers , ecco che ogni blog scompare senza che sia più possibile rintracciarlo.

Questo credevo. Invece non è così.

Esistono delle vere e proprie biblioteche virtuali che si sono date il compito di acquisire e conservare le pagine web di ogni sito (non pornografico) che abbia dato un qualche segno della sua esistenza in rete. Una di queste biblioteche è ‘internet archive’.Ho scoperto che i miei blog ci sono nei suoi ‘scaffali’. Ma ,cosa ancor più interessante, ho visto che nei suoi archivi ci sono pure le pagine dei blog che gli autori hanno cancellato dalle piattaforme nelle quali erano ospitati . Cancellati dalle piattaforme ,ma salvati nella biblioteca virtuale. Biblioteca nella quale probabilmente resteranno per secoli; si può quasi quasi immaginare che ci resteranno fino alla fine dell’umanità. E magari anche oltre ,chissà.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. internet archivi

permalink | inviato da consumimur il 3/4/2008 alle 22:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
La foglia
Un calcio ad un pallone
imperfette,incompiute
don't say cat
pol(l)itica

VAI A VEDERE

sky-cafe
sodaplay
peterpan
urano
Black-nirvana
MAURO



"Don't worry ,be happy!" (B.Mc Ferrin)

"Preferirei di no." (Bartleby)

Cara/o NAVIGATRICE/ORE, BENVENUTA/O ! Spero che la tua sosta in questo blog  sia piacevole.Ti ricordo che CLICCANDO SULLE <<   >>  in cui è inserito il nome del MESE potrai scorrere anche i post pubblicati prima e dopo quelli presenti in questa pagina. BUONA NAVIGAZIONE. 

 L'a.

 

 

"L'uomo è nato libero ed è ovunque in catene."(J.J.Rousseau)

L'uomo non nasce libero. Nasce per liberarsi. (guru Nanak)

"la Miseria è il mistero più grande."(O.Wilde)

"Io ho riposto la mia causa nel nulla." (M.Stirner)

BLOGGA E LASCIA BLOGGARE (io)


sto leggendo
'il ritorno dei coniglietti suicidi
di Andy Riley

CERCA